Pro loco Caggiano
Pro loco Caggiano

Pro loco Caggiano

Terra di sapori e tradizioni

Regione Campania Provincia di Salerno Comune di Caggiano Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia
Skip Navigation LinksHome > Sapori e tradizioni > Sagre giovedì 25 aprile 2019 - 04:49:30
Sapori e Tradizioni
Sagre
Sapori e Tradizioni
Le sagre sono feste popolari nate per portare in pubblico le tradizionali riunioni di famiglia e dei vicini che si tenevano in passato alle scadenze tipiche della vita rurale: la vendemmia, il maiale, la mietitura. Oggi molte famiglie non hanno più queste antiche attività che erano l'occasione per aiutarsi a vicenda nei lavori più pesanti. Così la sagra prende il posto delle "convitenze"

1° SABATO E DOMENICA DI AGOSTO
LOC. MATTINA
SAGRA DEI “RUOSP”
A sera, dopo i festeggiamenti religiosi per San Feliciano, alla c.da Mattina, sulla SS 19 ter, si svolge la sagra dei “ruosp”, tipico panzarotto di farina e acqua, fritto condito da acciughe che danno un sapore molto particolare e stuzzicante, tipico di natale. Si accompagna alla sopressata caggianese e all’immancabile vino rosso e bianco.
8-9-10 AGOSTO
PERCORSO CULINARIO NEL CENTRO STORICO
CAGGIANO – TERRA DI SAPORI E TRADIZIONI è il titolo della manifestazione più accorsata che si svolge a Caggiano ormai divenuta punto di riferimento per l’ampiezza del programma e delle iniziative culturali e turistiche che vi si riferiscono. Organizzata dalla Pro Loco, nell’ambito della manifestazione è molto gradito agli ospiti il Percorso Culinario nel Centro Storico. Non è una sagra, è il trionfo della cultura culinaria di Caggiano.
Attraversando il Centro Storico, con un percorso guidato dal fiume di gente, piazzetta piazzetta si ha modo di gustare un intero pranzo caggianese, dal famoso antipasto con capicollo sopressata e sottolio, al l.go Re Galantuomo, alla Lagana e Cic’r, servita fumante e “nnammarita” di peperoncino. Si passa, addentrandosi sempre più nel Centro Storico, alla postazione vicino la chiesa di Santa Caterina, recentemente riaperta al culto, dove viene servito il piatto più esclusivo del menù caggianese, il tipico “pasticcio” a base di formaggio carne e uova, che manda in visibilio i degustatori. Il vino rosso accompagna alla grande questo “Signore della tavola caggianese”.
A questo punto chiunque sarebbe già sazio, ma l’ “aria fina” di Caggiano nella notte estiva trasporta fino all’estremità settentrionale del centro storico, dove nel largo di Marvicino viene servito l’”arrust”. Irrinunciabile. Il paesaggio dalla visuale dominante sulla valle del Tanagro e del Sele rende, da solo, necessaria la tappa. Si ritorna, poi, per l’altra strada antica verso la Piazza e il Castello dove si troveranno i dolci caggianesi, le “rosette”, le “per’t ‘r lup” e la “pizza ‘roc”, dove non può mancare il vino bianco moscato della nostra terra.
13 AGOSTO
GIARDINI DI PIAZZA LAGO e AREA SCUOLASTICA
SAGRA DEI “CRUSICCHI”
I famosi cavatelli caggianesi, piccolissimi e conditi con sugo di agnellone, “bror ‘r grastat”, e con abbondante peperoncino piccante, sono protagonisti della sagra nell’ambito del ferragosto caggianese.
19-20 AGOSTO
LOC. CALABRI
SAGRA DEGLI “STRUFFL” E DELLA “PASTA E FASUL”
Gli struffl sono frittelle di pasta, acqua e farina, e la pasta e fagioli, che nella zona sono molto coltivati e pregiati. Il vino bianco e rosso non manca mai.
Associazione Pro loco Caggiano © 2012 All right reserved  |  Part. Iva: 02820050658 Social: Seguici su Facebook Seguici su Twitter Contatti
Home   |   Area amministrativa   |   Privacy   |   Site map   |   Dove siamo   |   Contatti
largo Regina Margherita, 68 - Caggiano (SA)  |  telefono: (+39) 0975 39.31.00  |  html valid  |  css valid  |  links valid